Laboratorio e Concert-lesson

DALLA VITA ALLA MUSICA

Le origini delle espressioni musicali di una determinata società sono da ricercare nella biologia stessa dell’uomo, nei tratti originari e primari che rendono vitale l’umano. Questa è pure la ragione per la quale, nei popoli musicali di tempi e luoghi diversi, è sempre possibile rintracciare una serie di elementi vitali che uniscono le musiche del mondo allo stesso cordone ombelicale materno, alla stessa radice biologica.

Quello che ci cantano o ci suonano le musiche del mondo, prima di un linguaggio musicale, ben prima dei suoi alfabeti, molto prima delle sue grammatiche e sintassi, è la promozione vitale, è il concerto di tutti i principali comportamenti del fare vita.

In questa terra, i canti e i suoni di ogni popolo, sono originati da comportamenti pre-natali, che pro-muovono la vita prima di esaltare le strutture socio-musicali di una determinata cultura.

Quindi, con la musica, ci troviamo di fronte ad un fare vita che, pur non conoscendo parole, disegni, canti, poesie e danze, impregnerà parole, disegni, canti, poesie e danze… molto più di quanto i linguaggi umani hanno fatto.

Conoscere e ri-conoscere questa radice vitale della musica, farla emergere dai nostri personali vissuti musicali, evidenziarla all’interno della grande produzione espressiva dei vari popoli, sfruttarla per ri-creare in noi una nuova mentalità umana e musicale: è il compito primario del nostro laboratorio e della nostra concert-lesson Dalla vita alla musica.