CURRICULUM SINTETICO

MAURIZIO SPACCAZOCCHI

È stato Docente di ruolo in Pedagogia della musica presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali del Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro.

È stato Docente di Metodologia e Teoria dell’educazione musicale presso l’Università “Carlo Bo” di Urbino.

È Docente di Pedagogia della Musica e del laboratorio L’umano e il musicale presso la Scuola quadriennale di Musicoterapia di Assisi.

È Docente di Psicologia della musica e Semiologia della musica presso la Scuola Biennale di Musicoterapia di Catania (Sicilia).

È Docente di Didattica della Musica presso l’Isfom, istituto di formazione terapeutica di Napoli.

Fa parte del comitato scientifico del Centro Studi Sociali e Musicali M. Di benedetto di Lecco.

Con il duo Spaccazocchi Mazzieri svolge laboratori e concert-lesson in tutto il territorio italiano.

Ricercatore e musicista, autore di numerosi articoli, saggi, testi, sussidi e racconti musicali per il mondo dell’educazione, dell’animazione e della terapia musicale. È coordinatore scientifico del progetto Bimed-Miur: Scrittura, Armonia, Regole, Musica, Cittadinanza. Oltre ad essere autore di incipit e progetti musicali creativi, per la stessa Bimed, svolge per tutto l’anno attività di formazione del personale docente dei vari ordini scolastici all’interno del progetto Pitagora’s Theme 1° e 2° (vedasi link: https://www.youtube.com/watch?v=XojkeO_np0Y&authuser=0 )

Ha svolto, per la Repubblica di San Marino, la progettazione e la stesura dei curricoli verticali di Educazione musicale (Nido, Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado).

spaccazocchi@alice.it
www.progettisonori.it/spaccazocchi
www.musicheria.net
www.csmdb.it
http://spaccazocchimazzieriduo.galaxymedia.it/
http://www.facebook.com/spaccazocchimazzieriduo

Articoli e Saggi presenti nelle Riviste:

Musica Domani, Ricordi, Milano
PUM Progetto Uomo Musica, Cittadella, Assisi

Scuola Materna, La Scuola, Brescia

Scuola italiana moderna, La Scuola, Brescia

Scuola e didattica, La Scuola, Brescia

Quaderni di musica applicata, Cittadella, Assisi

Laboratorio musica, Ricordi, Milano

Musica & Terapia, Bocassi Editore, Genova

Musica Scuola, Cappelli, Bologna

Suonosud, Ismez, Roma

Rivista dell’istruzione, Maggioli, Rimini

ècole, Scholè Futuro,Torino

Quattroequaranta, Ass. Scuole musicali trentine, Trento

Il Giornale della Musica, Edt, Torino

Musica et terapia, Cosmopolis, Torino

Musicheria, rivista multimediale, CSMDB, Lecco.

È autore dei seguenti testi:

Suono segno gioco, Ed. Suvini Zerboni Milano

Didattica della musica, Ed. La Scuola , Brescia

La tribù dei Suonichiusi, Ed. Ricordi ,Milano

Il Dizionario dell’Educatore Musicale, Ed. Ricordi , Milano

Educazione al suono e alla musica, Ed. Irssae Marche, Ancona

Musica: Umana Esperienza, Quattroventi, Urbino

La musica e la pelle, Franco Angeli, Milano

Crescere con il Canto 1°, Progetti sonori, Mercatello sul Metauro

Crescere con il Canto 2°, Progetti sonori, Mercatello sul Metauro

Crescere con il Canto 3°, Progetti sonori, Mercatello sul Metauro

Crescere con il canto 4°, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro

Crescere con il Flauto dolce 1 Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro

Crescere con il Flauto dolce 2 Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro

Crescere con il Flauto dolce 3 Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro

Educazione Musicale di Base, Ed. La Scuola , Brescia

Guida all’esame di edicazione musicale, Ed. La Scuola , Brescia

Musica, Ed. Scolastiche Mondadori, Milano

Pedagogia della Musica, Ed. CLUEB, Bologna

Progettare la melodia, Ed. Ricordi, Milano

Suono appropriato, Ed. Cappelli, Bologna

Imparerock, Ed. Ricordi, Milano

Problema Bambino, Ed. Comune di Cattolica

La musica nella scuola elementare, Ed. Franco Angeli, Milano

Dalla cornice al quadro, Provincia di Alessandria

Musicoterapia, Ed. Editnews, Napoli

Music Therapy in Europe, Ismez, Roma

Il silenzio per dirlo, Quattroventi, Urbino

Musica in sé, Quattroventi, Urbino

Suonare la città, Franco Angeli, Milano

Quale scientificità per la musicoterapia: i contributi della ricerca, Pcc, Assisi

Piacere Musica, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2006

Suoni vissuti, suoni narrati, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2008

Noi e la musica1, Progetti sonori, Mercatello sul Metauro, 2009, testo d’adozione per la scuola primaria

Noi e la musica 2, Progetti sonori, Mercatello sul Metauro, 2010, testo d’adozione per la scuola primaria

Noi e la musica 3, Progetti sonori, Mercatello sul Metauro, 2011, testo d’adozione per la scuola primaria

Noi e la musica 4, Progetti sonori, Mercatello sul Metauro, 2012, testo d’adozione per la scuola primaria

Noi e la musica 5, Progetti sonori, Mercatello sul Metauro, 2013, testo d’adozione per la scuola primaria

Storie di suoni cattivi e buoni, Progetti sonori, Mercatello sul Metauro, 2010

Musica educativa, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2011

Ma quante storie!? Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2011

Suoni in testa, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2012

U-dire, Progetti sonori, Mercatello sul metauro, 2012

Il dialogo interdisciplinare in musicoterapia, Cittadella, Assisi, 2012

Musica e movimento, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro 2013

50 storie educativo-terapeutiche, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2014

Ora Canto1, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2014

Ora Canto2, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2014

Educare è altra cosa, Franco Angeli, Milano 2015

Musicalità e musicoterapia, Carocci, Roma 2015

Mani operose e teste pensanti, Talete edizioni, Pontedera 2015

Essere musicalmente vitali, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro, 2016

CURRICULUM SINTETICO

MANUELA MAZZIERI

Marchigiana, originaria di Castelfidardo (AN),  si è laureata in pianoforte, Biennio di Secondo Livello indirizzo solistico e clavicembalo presso il Conservatorio "G. Rossini". Ha svolto gli studi di Didattica della Musica abilitandosi all'insegnamento di Educazione Musicale e nell'anno 2009 ha conseguito il Diploma di Biennio di secondo Livello BI.FOR.DOC. Ha seguito corsi di perfezionamento in musica da camera col M° Paolo Biondi; ha partecipato ai corsi Alto Perfezionamento Musicale organizzati dall'associazione "Nuova DA.MU.S" collaborando col M° A. Mattei in qualità di pianista e clavicembalista.  Presso l'Istituto "N. Vaccaj" di Tolentino ha collaborato nelle classi di strumenti a fiato dei Maestri Rinaldo e Maria Teresa Strappati durante i corsi Internazionali di Perfezionamento e di Interpretazione Musicale "Musica e Arte". Ha vinto  primi e secondi premi in concorsi nazionali con la sassofonista Laura Rocchegiani all’interno del duo “Le Sax&Klavier”. Dal 2006 collabora col M° Maurizio Spaccazocchi in qualità di pianista solista ed accompagnatrice in più progetti, tra cui “Homo Ridens, il Comico in Musica” in forma di Concert-Lesson (realizzato presso il Rotary Club di Senigallia, al Teatro Piermarini di Matelica, a Ripatransone all’interno della Rassegna Concertistica Picena 2009, ecc.) e in forma di Stage di formazione professionale (realizzato presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia laboratorio della durata di dodici ore diretto agli studenti della Scuola di didattica della musica; a Castiglioncello nel settembre 2007 (LI) organizzato dall’I.r.r.e. Toscana all’interno del convegno nazionale Musica: Educazione, Formazione, laboratorio della durata di ore otto rivolto a educatori, docenti e dirigenti della scuola primaria e secondaria, ecc. Nel Giugno 2008, presso il Conservatorio Statale “U. Giordano” di Foggia ha svolto il ruolo di collaboratrice pianistica del M° M. Spaccazocchi per n° 25 ore di lezione-laboratorio all’interno del Corso di Alta Formazione Post Laurea di 1° livello in Tecniche di Animazione musicale organizzato dalla Regione Puglia con autorizzazione del Mur-Afam (nota n.1860 del marzo 2008) e nello stesso anno presso il Liceo Musicale “E. Pinza” di Ravenna corso di aggiornamento di didattica musicale “Atelier di Musica 2008”  per un totale di 10 ore. Nel settembre 2009, il 19 e 20, ha svolto assieme a M. Spaccazocchi la relazione musicale e i laboratori dal titolo Ma quante storie, incontro convegno organizzato da Artefatta (rivista Dada ed edizioni Artebambini) sul tema Arte Musica tenutosi a Bologna presso il Museo Internazionale della Musica e nell’ ottobre 2009-Faenza (RA) Ma quante storie?(laboratorio) nell’ambito del corso di formazione “Educare con la Musica fra voce, strumenti e narrazione”- X Edizione- indetto dall’associazione ALTROCONSUMO. Dal luglio 2008, 2009 e 2010  presso la Scuola Quadriennale di Musicoterapia della Cittadella di Assisi ha svolto il ruolo di collaboratrice pianistica del M°. M. Spaccazocchi, all’interno del laboratorio L’umano e il Musicale della durata di 52 + 52 ore. Nell’agosto 2008 e 2009 e 2010 ha svolto il ruolo di accompagnatrice pianistica all’interno dei laboratori La Musica e lo Spazio, Fiabe storie e musiche e Tanti suoni per giocare: da Rodari al Remake musicale condotti da M. Spaccazocchi presso la scuola estiva di Pusiano organizzati dal Centro studi musicali  e sociali Maurizio di Benedetto (C.S.M.D.B.) di Lecco, ente accreditato M.I.U.R. per la formazione del personale della scuola. Nel luglio 2010 nei giorni 2, 3 e 4 ha svolto il ruolo di accompagnatrice pianistica all’interno del laboratorio condotto dal M° M. Spaccazocchi presso il Centro di Ricerca e Sperimentazione Metaculturale “Boris Porena” di Forano (Rieti) dal titolo “Musicalità” per un totale di 20 ore. Nell’agosto 2008, 2009 e 2010 presso l’Università di Urbino “Carlo Bo”, Facoltà Scienze della Formazione- Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria tenuti dal M° M. Spaccazocchi “Metodologia dell’Educazione Musicale-Teoria Musicale”, la sottoscritta è intervenuta sia in qualità di pianista accompagnatrice che come cultore della materia partecipando alle due sessioni di esami finali delle discipline sopraindicate. Più di recente nei giorni 7 e 8 settembre 2010 a Castiglioncello (LI) presso il Castello Pasquini la sottoscritta è intervenuta in duo col M° M. Spaccazocchi in qualità di pianista accompagnatrice nel laboratorio dal titolo “Storielle per cento suoni” all’interno del Convegno “La scuola tra i suoni- musica 2020” -evento in collaborazione con Armunia, ANSAS Toscana (ex IRRE), MIUR, USR e col patrocinio della Società Italiana per l’Educazione Musicale- per la durata di ore otto rivolto a educatori, docenti e dirigenti della scuola primaria e secondaria, ecc. Svolge attività didattica in qualità di docente di pianoforte – teoria e solfeggio, propedeutica presso la scuola musicale “B. Gigli” di Recanati. Specializzatasi nell'insegnamento della didattica speciale presso l'Università "Carlo Bò" di Urbino, dal 2016 è docente titolare presso l' I. C. G. Cesare di Osimo. Promuove progetti di educazione al suono e alla musica presso le scuole materne ed elementari, realizza attività di drammatizzazione ed espressione motoria con bambini e giovani studenti di musica.

Il duo Spaccazocchi-Mazzieri si è costituito nel 2006 grazie al desiderio comune di proporre una nuova e diversa modalità di trasmissione della cultura musicale basata sul concetto di edutainment, cioè di incontro fondato sia su qualità tipiche dell’intrattenimento e sia su caratteristiche tipiche dell’educazione ludica-socio-culturale. Da qui l’idea della Concert-Lesson. Questa maniera di offrire cultura musicale e generale ha lo scopo di rivalutare l’intervento musicale pubblico non più inteso come fredda e arida forma di lezione o come comune e disimpegnata azione d’intrattenimento. Sul piano metodologico sia il Laboratorio che la Concert-Lesson vogliono trasmettere anche il messaggio che apprendere o conoscere può benissimo essere svolto in forma molto più attraente, coinvolgente e quindi anche più giocoso, ma non per questo meno profondo o meno impegnativo, dove finalmente il fare si fonde con il sapere e il piacere. Sul piano metodologico il Laboratorio in forma di Concert-lesson vuole trasmettere anche il messaggio che apprendere o conoscere può benissimo essere svolto in forma molto più attraente, coinvolgente e quindi anche più giocosa, ma non per questo meno profonda o meno impegnativa, dove finalmente il fare si fonde con il sapere e il piacere. Da allora sino ad oggi il Duo ha svolto le sue proposte in diversi contesti ed occasioni all'interno del territorio italiano. Ecco alcuni esempi in sintesi: